lunedì 25 giugno 2012

SPORTA DI CRESPELLA CON PESTO DI PISTACCHI MANDORLE MELANZANA PESCE SPADA E PRIMO SALE



Siiiii è proprio una sporta per fare la spesa!!
A dire la verità la sporta ha solitamente due manici, ...ma noi ci accontentiamo di uno solo:  lo abbiamo fatto con un rametto di menta... il "tessuto" è una crespella di farina di riso e "dice":
"Quando vai a fare la spesa porta la sporta da casa e avremo meno plastica tutti e anche il tuo piccolo gesto diventerà prezioso per cambiare la mentalità dell'usa e getta " 
Nel post che potete leggere
qui
abbiamo già parlato di questo argomento e ridiciamo anche qui che imparare a riciclare è stimolante, divertente e con la certezza di avere contribuito, anche con piccoli gesti,  a combattere gli sprechi che hanno fatto e fanno così male al nostro ambiente e alla nostra società.
L'idea di preparare la sporta della spesa ci è venuta leggendo il titolo del contest del blog Pecorella di Marzapane in collaborazione con il giornale Scelte di gusto. Chef per un mese: prendi la sporta e porta
per il mese di Giugno: Riso (farina di riso), latte, pepe...roncino 


E adesso...il nostro biglietto della spesa:
per le crespelle:
120 gr farina di riso
4 uova
50 gr. burro 
ml. 150 latte
sale e pepe quanto serve

per la farcia
pesce spada 2 belle fette
100 gr. primo sale
foglie di menta e rametti legnosi per fare i manici
2  melanzane medie
gr 100 pistacchi e gr. 100 mandorle senza pelle
olio evo quanto serve
1 limone
foglie basilico
sale e pepe quanto serve



Per fare le crespelle:
Mescoliamo in una ciotola  le 4 uova, aggiungiamo la farina di riso, mezzo bicchiere di latte, un pizzico di sale, una macinatina di pepe e una noce di burro fatto sciogliere nella padellina ( diametro 21 cm.) che useremo a cuocere le crespelle. Ottenuta una bella pastella liscia ed omogenea facciamo riposare almeno 1 oretta.
Adesso cuociamo le crespelle, mettiamo la padellina antiaderente sul fuoco dopo averla spennellata con un poco di burro, versiamo con un mestolino (che sarà la misura per tutte le altre crepes) la quantità di pastella a coprire il fondo della padellina..
Una volta dorata, giriamo la frittatina e la facciamo dorare anche dall'altra parte. La togliamo dal fuoco e la mettiamo su un piatto. Ne abbiamo ottenute sei.

Per preparare le melanzane:
Laviamo con cura le melanzane e le tagliamo a fette. Saliamo e le facciamo grigliare su una piastra antiaderente. Una volta pronte le spolverizziamo con un trito di foglie di menta.

Per preparare il pesto di pistacchi e mandorle
Mettere in un mixer i pistacchi e  le mandorle senza pelle, le foglie di basilico, la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e l'olio evo necessario ad ottenere una crema omogenea    

Per preparare il pesce spada
Togliamo la pelle alle fette di pesce spada, le riduciamo a piccoli quadretti e le mettiamo a marinare per circa mezz'ora con il succo del limone e le foglie di menta tritate. Spadelliamo, sempre con un filo d'olio evo, i nostri quadratini di pesce spada in un tegame per una decina di minuti, saliamo e pepiamo e ci prepariamo ad assemblare il tutto.

Crespella, spalmiamo con il pesto di pistacchi e mandorle, quadrotti di pesce spada,  fetta di melanzana grigliata e fettine di primo sale.



Chiudiamo la crespella compiegandone i lati e fissandoli con il rametto legnoso di menta ottenendo così, facilmente, il manico della nostra sporta!! 



Decoriamo con le foglie di menta la nostra "sporta", e nel piatto, oltre alla menta sforbiciata, mettiamo in bella vista gli ingredienti che compongono la farcia interna.



Che profumo....



e che..... bontà!!
Questa ricettina la mandiamo con gioia al contest del blog Pecorella di Marzapane in collaborazione con il giornale Scelte di gusto. Chef per un mese: prendi la sporta e porta
Un bacio dalle 4 apine




17 commenti:

  1. Buonissima e bellissima presentazione!

    RispondiElimina
  2. ciao Valentina,
    grazie e sai che le crespelle con farina di riso sono
    davvero buone!
    Buona giornata e
    un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  3. ma è troppo originale!!!! queste crepes con tante prelibatezze intorno è una delle cose più invitanti che abbia mai visto :)

    RispondiElimina
  4. ciao Giulia,
    grazie mille,...ma sai che anche per noi sono state una
    bella novità e diciamo anche...buona.
    Buona giornata e un bacio dalle
    4 apine

    RispondiElimina
  5. Ciao! Sperando che tu non l'abbia già ricevuto e che ti faccia piacere, nel mio blog c'è un pensierino per te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci....siamo già passate dalla tua
      cucina per ringraziarti e anche
      adesso le 4 apine ti dicono GRAZIE MILLE
      e un bacione.

      Elimina
  6. Mie deliziosissime 4apine del web, avete realizzato una delle ricette più belle e invitanti che mi sia capitato di vedere in questi due anni di blog ^__^
    Sono felicissima della vostra partecipazione, grazie di cuore
    Tiziana, la pecorella del web (che in questi giorni è stata un pò ammaccata, ma che adesso ricomincia a zompettare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci...
      veramente abbiamo letto e riletto le tue parole
      e sei davvero una pecorella di Marzapane...dolcissime!!
      Grazie e ....siamo felici che la nostra sporta con il
      suo messaggio partecipi al tuo contest!
      Ma dicci...la dolcissima pecorella del web sta meglio?
      Un bacio dalle 4 apine

      Elimina
  7. Le apine ne inventano sempre una delle sue! Che belle borsettine, quasi quasi dispiace mangiarle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra
      hai visto cosa è successo nella cucina delle apine??
      Sono proprio fissate per il "no borsine di plastica" e per
      dirlo pure di crespella ne hanno preparate!!
      Un bacio dalle 4 apine

      Elimina
  8. Vi ho fatto attendere tanto, è vero *___* però alla fine eccomi qui a premiarvi :) siete tra le vincitrici di Giugno, complimenti

    http://www.pecorelladimarzapane.com/2012/07/concorso-chef-per-un-mese-le-ricette-di.html

    Baci pecorellosi alle apine del web,
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Pecorella,
      siamo troppo contente ...abbiamo letto due volte il tuo commento per essere sicure di avere capito bene!!
      Grazie a te, a Scelte di Gusto e complimentissimi
      a Sandra: il suo timballo è bellissimo.
      Un bacio dalle 4 apine

      Elimina
  9. Apine?.... abbiamo vinto!!!! Siamo state proprio brave!

    RispondiElimina

  10. nice article,. if u like travelling this is recomend info with u love travel destination map

    RispondiElimina
  11. Chiudiamo la crespella compiegandone i lati e fissandoli con il rametto legnoso di menta ottenendo così, facilmente, manfaat daun afrika untuk kesehatanil manico della nostra sporta!!

    RispondiElimina